Home -> Curiosità -> Terza immersione dei gondolieri sub nelle acque della Laguna: mezza tonnellata di rifiuti recuperati in Rio di San Girolamo

Terza immersione dei gondolieri sub nelle acque della Laguna: mezza tonnellata di rifiuti recuperati in Rio di San Girolamo

Centinaia di bottiglie di vetro, decine di copertoni usati come parabordi, ma anche materiale edile, transenne, pale, tavoli e sedie, un trolley e perfino due monopattini.


Quasi mezza tonnellata di rifiuti è stata recuperata questa mattina dai gondolieri sub che per la terza volta, in poco più di un mese e mezzo, si sono immersi nelle acque della laguna per ripulirne i fondali. Un progetto nato dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, Direzione progetti strategici e ambientali, e l’Associazione gondolieri veneziana per contribuire alla tutela ambientale di Venezia e della sua Laguna e che sta dando grandi risultati: basti pensare che nelle due edizioni precedenti, il 10 febbraio e il 10 marzo scorsi, sono stati recuperati rispettivamente 600 e 900 kg di rifiuti.
Questa mattina a partire dalle 8, sei gondolieri, tutti istruttori sub, divisi in due squadre, hanno ripetuto l’iniziativa e perlustrato rio Rio di San Girolamo (Cannaregio-zona Ghetto), nel tratto compreso tra il Sotoportego de la Gata a campo del Ghetto.
All’appuntamento hanno prestato supporto gli uomini della Polizia locale e della Guardia costiera ausiliaria.
Fondamentale anche il contributo dei ragazzi dell’associazione sportiva dilettantistica Venice On Board, che hanno messo a disposizione, per il recupero dei rifiuti, le proprie imbarcazioni tipiche a remi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*