Venezia

Terza corsia in A4: pronta la gara per 10 cavalcavia tra San Donà e Nodo di Portogruaro

Il Commissario delegato per l’emergenza della mobilità riguardante la A4 (Venezia – Trieste) ha avviato la procedura di gara per l’affidamento dei lavori dei cavalcavia del secondo e terzo sub lotto del secondo lotto. Si tratta di dieci cavalcavia nel tratto autostradale tra San Donà e il Nodo di Portogruaro. Il bando rappresenta un passo in avanti molto importante nella costruzione della terza corsia della A4 ed il primo segno tangibile nel tratto di 25 chilometri tra San Donà e Portogruaro.

La progettazione prevede infatti che le opere siano già predisposte ad accogliere successivamente l’allargamento delle carreggiate.
In sostanza, costruendo prima i manufatti di scavalco all’autostrada sarà poi più semplice e veloce “srotolare” il nastro d’asfalto della terza corsia.

Questi i dieci cavalcavia compresi nel bando:
per il sublotto 2 via Grassaga (San Donà di Piave – Noventa di Piave), via Gonelle (Cessalto), sp 54 Cessalto – Ceggia (Cessalto), strada comunale Cessalto – Ceggia (Cessalto), via Donegal (Cessalto), sp 163 via Callunga (Cessalto); per il sublotto 3 strada provinciale 60 San Stino di Livenza – Belfiore, Bosco – Frassinelle, Pradipozzo – Lison, Summaga – Cinto Caomaggiore.

Sono esclusi da questa gara i cavalcavia di svincolo di San Stino di Livenza e Cessalto che verranno costruiti successivamente quando verrà effettuato l’intervento di allargamento dell’autostrada.

L’appalto è finanziato con fondi propri di Autovie Venete e l’importo complessivo a base di gara è di 48 milioni di euro, calcolato utilizzando il prezziario di riferimento Anas 2022.

La scadenza per la presentazione delle offerte della gara – visibile sul sito www.commissarioterzacorsia.it al percorso appalti, bandi e avvisi – è prevista per l’11 ottobre alle ore 12,00.
Qualora la gara si concludesse positivamente l’operatore economico che risulterà vincitore avrà 910 giorni di tempo per effettuare tutti gli interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button