Venezia

Terza corsia A4: nel weekend, autostrada chiusa 16 ore per lavori tra Alvisopoli-Portogruaro

Autovie Venete ha programmato nel fine settimana una maxi chiusura della durata di 16 ore dell’autostrada A4 nei tratti compresi tra lo svincolo di San Stino di Livenza e Latisana in direzione Trieste e tra lo svincolo di Latisana e il Nodo di Portogruaro (allacciamento A4/A28) in direzione Venezia.

Il cantiere per la costruzione della terza corsia della A4 tra Alvisopoli e il Nodo di Portogruaro sta attraversando, infatti, una fase cruciale.
Nel corso della notte tra sabato 19 e domenica 20 febbraio, infatti, verranno raccordati i vecchi tratti autostradali – tuttora utilizzati per la circolazione – con i nuovi sedimi all’altezza del Nodo di Portogruaro dove nei giorni scorsi, oltre alla costruzione e all’apertura al traffico del nuovo cavalcavia, sono state adeguate le rampe da e verso la A4 e la A28 in direzione Trieste e Portogruaro/Conegliano.

Si tratta ora di portare in quota l’asfalto, spostare le barriere di sicurezza e quindi rifare le segnaletiche.

Al termine di questo lungo intervento, a partire da domenica alle ore 12,00, i mezzi – provenienti da Venezia e diretti a Trieste – viaggeranno per più di sette chilometri sui nuovi tratti appena realizzati.
I veicoli continueranno comunque sempre a viaggiare su due corsie.
Con l’intervento effettuato nel weekend – a cui ne seguirà un altro nel prossimo fine settimana riguardante la carreggiata ovest, verso Venezia – la prima fase del cantiere può dirsi quasi completata.

Terminato questo primo importante step, nei prossimi mesi le maestranze dovranno realizzare l’allargamento a nord dell’autostrada (attuale carreggiata ovest) per poi completare i lavori con l’adeguamento della parte centrale della carreggiata.

Pertanto, a partire dalle ore 20,00 di sabato fino alle ore 12,00 di domenica chi transiterà in direzione Trieste dovrà uscire allo svincolo di San Stino di Livenza con possibilità di rientro allo svincolo di Latisana.
Chi viaggerà in direzione Venezia dovrà uscire a Latisana e potrà rientrare al Nodo di Portogruaro.
Il traffico, invece, proveniente dalla A28 e diretto a Trieste potrà uscire allo svincolo di Portogruaro, utilizzare itinerari alternativi sulla viabilità ordinaria e rientrare sulla A4 allo svincolo di Latisana.
Nessun problema per chi transita in A28 ed è diretto a Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button