Veneto

Taglio tasse da luglio per 1,6 milioni di lavoratori veneti

Meno tasse in busta paga per oltre un milione e mezzo di lavoratori dipendenti veneti.
Come spiegato nel volantino (allegato) che Cisl Veneto pubblica da oggi nei suoi social, si presenta così il prossimo mese di luglio.

Entrano infatti in vigore i provvedimenti fiscali della legge 21/2020 che prevedono una riduzione del cuneo fiscale a livello nazionale per 9 miliardi di euro tra luglio 2020 e dicembre 2021.
Gli interventi sono due e complementari: un allargamento significativo della platea dei beneficiari del cd Bonus Renzi (si alza il tetto del reddito da 26.600 a 28.000) che, peraltro, viene portato a 100 euro al mese e una detrazione fiscale aggiuntiva (a scalare) per i redditi superiori, fino a 40mila euro.

In Veneto i beneficiari del bonus passano così da 1,2 milioni (redditi 2018) a 1,3 milioni, mentre la ulteriore detrazione fiscale dovrebbe riguardare, in diversa misura sulla base del reddito complessivo, altri 250mila dipendenti.

Se nel 2018 il Bonus Renzi ha lasciato nelle tasche dei dipendenti veneti poco meno di 1 miliardo di euro (960milioni) i due tagli fiscali di Conte ne aggiungono almeno altri 650 di milioni di euro (nei 18 mesi tra luglio 2020 e dicembre 2021), in buona parte sulle tasche dei lavoratori con reddito complessivo tra i 28 ed i 35mila euro annui.

“Il taglio del cuneo fiscale di luglio va incontro alle nostre richieste ma ora ci aspettiamo una riforma fiscale più strutturata che riguardi anche i pensionati” commenta Gianfranco Refosco.
Il segretario di Cisl Veneto pone poi l’attenzione su un altro aspetto del prelievo fiscale nelle buste paga dei lavoratori dipendenti, quello relativo alla detassazione dei premi di risultato.
“Per il Veneto si tratta di altri 230 milioni di tasse non prelevate dalle buste di 210mila lavoratori (tanti sono quelli coinvolti in questa forma di contrattazione aziendale), senza contare i servizi di welfare totalmente detassati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button