Treviso

Stanno rientrando i connazionali bloccati all’estero. Tra questi molti trevigiani

Stanno rientrando in queste ore gli italiani in vacanza all’estero e bloccati a causa della crisi causata dal coronavirus e tra questi numerosi trevigiani di cui avevamo segnalato gli appelli anche sulle nostre pagine.
In particolare un nutrito di turisti era bloccato nelle isole delle Canarie.
Ebbene in tre giorni si dovrebbe concludere la spola tra Milano Malpensa e le tre isole in particolare: Tenerife, Lazarote e Gran Canaria per far rientrare tutti.

La Farnesina ha organizzato il ponte aereo dando incarico alla compagnia aerea lombarda Neos Air di effettuare i rimpatri.
Molti di loro sono già rientrati a Malpensa e poi in treno sono rientrati o stanno rientrando nei propri paesi di residenza.

Questi in totale i numeri della Farnesina nella crisi coronavirus a sostegno dei connazionali all’estero:
✈facilitati oltre 90 voli o altri tipi di collegamenti
?8.000 connazionali rientrati in Italia da 14 Paesi
☎45.000 chiamate e più di 1500 e-mail ogni giorno esteri.it/mae/it/sala_stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button