Spettacoli

Spettacoli/Il Verdi recupera Pollini e rinvia Gifuni

Il Teatro Verdi di Pordenone comunica che è stata individuata la data di recupero per quella annullata lo scorso 26 gennaio del maestro Maurizio Pollini.
Il celebre pianista si esibirà la serata di giovedì 17 marzo.

Contestualmente, è arrivata la notizia che il Covid ha imposto un cambio di programma anche per l’esibizione di Fabrizio Gifuni, che questo sabato (29 gennaio) doveva salire sul palco del Verdi con “Fatalità della rima”.
«Carissimi, mi dispiace molto dover rinunciare – ma solo per il momento! – alla presentazione del mio ‘studio teatrale’ sul poeta Giorgio Caproni previsto sabato al Teatro Verdi», scrive l’attore in una comunicazione inviata al Teatro pordenonese. «Un piccolo stop, dovuto alla variante Omicron, mi costringe a fermarmi per qualche giorno, come purtroppo sta accadendo in queste settimane a decine e decine di colleghi.

Nonostante il periodo complicato, il Teatro Verdi – così come tutti gli artisti e le compagnie italiane – sta facendo ogni sforzo possibile in questi mesi per mantenere vivo il rapporto con il proprio pubblico e per ripagarlo della grande generosità con cui sta continuando a seguire gli spettacoli in programma, in questo come in altri teatri.
Di intesa con il Teatro Verdi, sono perciò felice di comunicarvi l’immediato recupero dello spettacolo giovedì 12 maggio.
A presto vederci, evviva il Teatro!» conclude Gifuni.

Eventuali rimborsi per il concerto di Maurizio Pollini e per lo spettacolo di Fabrizio Gifuni vanno richiesti alla biglietteria del Teatro entro il 12 febbraio.
Il Teatro Verdi prosegue con la sua programmazione domenica 30 gennaio, alle 16.30, con il secondo degli appuntamenti con la sezione per ragazzi e famiglie Anni Verdi: in esclusiva regionale, “Rossini flambé, che racconta l’Italia e i suoi sapori. Partendo dalle sonorità dell’opera buffa, Antonella Talamonti, collaboratrice storica di Giovanna Marini, ha composto musiche originali che si alternano alle Ouverture rossiniane per raccontare passioni e contrasti in cucina. Di quadro in quadro gli scatenati cuochi/attori diretti da Alberto Grilli ci trascinano in una girandola di disastri culinari, successi e trionfi di gusto.
Info: 0434 247624 – www.teatroverdipordenone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button