Treviso

Spaccio/Due arresti importanti nella Marca dai Carabinieri

A sole due settimane dall’arresto di uno spacciatore poco più che 20enne, i Carabinieri di Montebelluna hanno messo a segno altri due arresti legati al mondo della droga.
Si tratta di un 27enne sospettato di essere il fornitore dei consumatori di droga della zona di Arcade.

Il secondo arresto è invece l’esecuzione di un mandato di cattura europeo.
Si tratta di un provvedimento emesso dalla Giustizia tedesca nei riguardi di un 21enne rintracciato dai Carabinieri di Treviso e ricercato per traffico di stupefacenti dallo scorso novembre.

Il primo dei due invece, il 27enne V.A., già noto, aveva allestito una sorta di bazar della droga nel garage di casa.
Il viavai che ne è conseguito aveva insospettito gli investigatori che ieri gli hanno fatto visita.

Nel garage sono spuntati 950 gr di Hashish in panetti, 50 gr di cocaina e 350 gr di marijuana, oltre al materiale per confezionare le dosi.
Il secondo arresto riguarda un giovane di origini campane ma stabile nella marca trevigiana e con precedenti.
Il giovane farebbe parte di una organizzazione criminale capace di smerciare decine di chili di marijuana e cocaina.
Entrambi si trovano ora al carcere di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button