Venezia

Spacciatore bloccato in flagrante davanti al Liceo

Bloccata ogni via di fuga, è entrata in azione Coco, l’unità cinofila della Polizia locale di Mestre che ha bloccato in flagranza di reato lo spacciatore.

E’ successo ieri mattina nell’area immediatamente esterna al parco Albanese dove, da alcuni giorni, venivano segnalati alcuni presunti pusher di colore in azione.
Gli agenti hanno concentrato l’attenzione su un 30enne di nazionalità gambiana, noto spacciatore, che si trovava seduto sul marciapiede di fronte al Liceo Giordano Bruno.

Gli agenti hanno lasciato “via libera” a Coco, che ha subito puntato i pantaloni del 30enne, è lì che il pusher nascondeva 13 dosi di marijuana.
Il 30enne è stato sottoposto a prelievo delle impronte e fotosegnalazione: è risultato dimorare in una struttura di accoglienza e avere a suo carico precedenti per spaccio e violenza privata. E’ stato denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button