Home -> Veneto -> Soccorso Alpino invita alla prudenza. Anche oggi numerosi interventi causa impreparazione

Soccorso Alpino invita alla prudenza. Anche oggi numerosi interventi causa impreparazione

Ogni giorno si susseguono senza sosta gli interventi in montagna da parte delle squadre del Soccorso Alpino e del Suem.
Questa mattina alle 7.30 il Soccorso alpino di Cortina è salito in fuoristrada al Rifugio Biella e ha caricato a bordo una turista tedesca di 29 anni, che si era sentita poco bene, per accompagnarla all’ospedale Codivilla per le verifiche del caso.

Attorno alle 11 il Soccorso alpino della Val Pettorina è intervenuto lungo un tratto dell’Alta Via numero 2, quello che dopo Malga Gran Pian si dirige verso Franzedas, a Rocca Pietore, dove un’escursionista, di 56 anni, di Lugo (RA), che stava passeggiando con il marito, la sorella e il loro cane, era caduta, ruzzolando in una scarpata e sbattendo la schiena contro il tronco di un albero caduto.
E’ stata chiamata in supporto l’eliambulanza dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, che ha sbarcato con il verricello in mezzo al bosco medico e tecnico di elisoccorso.
L’infortunata è stata imbarellata e issata a bordo, per essere poi trasportata all’ospedale di Belluno.

Poco prima delle 15 un’escursionista lombarda, di 25 anni, ha contattato il 118 poiché, impaurita, non era più in grado di proseguire lungo il ghiaione che scende da Forcella Staunies.
Partita con due amici per salire al Rifugio Lorenzi, la ragazza si era infatti fermata, dicendo che li avrebbe raggiunti in seguito, ma poi non era più riuscita ad avanzare.
L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha tentato un primo avvicinamento, ostacolato dal temporale che lo ha costretto a rientrare in base.
Quando il tempo è migliorato, la giovane è stata recuperata dall’eliambulanza con un verricello di 20 metri, per essere poi portata al Rifugio Son Forca e affidata ai soccorritori arrivati in fuoristrada.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*