Pordenone

Soccorso 64enne pordenonese sul Pal Piccolo

Tra le 15 e le 17 la stazione di Forni Avoltri del Soccorso alpino e speleologico ha effettuato un intervento di soccorso assieme all’elicottero della Protezione civile nelle Alpi Carniche, sul monte Pal Piccolo.

E’ sul versante sud ovest del monte, sopra le pareti calcaree della falesia di roccia che un 64enne di Azzano Decimo ha smarrito il sentiero del rientro dopo aver percorso un tratto ad anello.

L’uomo ha chiesto aiuto quando si trovava a quota 1620 perché temeva di non riuscire a ricongiungersi al sentiero di salita che aveva percorso all’andata.

La Sores ha rilevato le coordinate esatte con la posizione dell’escursionista e la centrale operativa ha deciso di inviare sul posto l’elicottero della Protezione civile, dal momento che per raggiungerlo a piedi ci sarebbero volute un paio d’ore di camminata.

Tre tecnici del Soccorso Alpino e uno della Guardia di Finanza sono stati imbarcati al campo base di Cercivento e sono stati sbarcati in quota sopra al punto in cui si trovava l’escursionista.

I soccorritori hanno attrezzato una calata con la corda di 40 metri e hanno assicurato l’escursionista per recuperarlo fino al punto in cui l’elicottero lo ha caricato a bordo in hovering per portarlo a valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button