Home -> Venezia -> Smart working rischia cyber attacchi: Confindustria Venezia supporta le imprese

Smart working rischia cyber attacchi: Confindustria Venezia supporta le imprese

L’attuazione di modalità di lavoro agile non può trascurare la difesa dei dati sensibili.
Per questo Confindustria Venezia, attraverso la propria società Punto Confindustria Srl, ha attivato un servizio gratuito di supporto e consulenza a favore degli associati, per assisterli in caso di tentativi di frode o attacchi informatici.

Lo smart working da un lato consente alle realtà produttive di proseguire parte delle proprie attività, dall’altro le espone a maggiori rischi, a causa dei collegamenti da remoto con i server aziendali.
I casi di violazione segnalati in questo periodo dalle imprese, infatti, sono numerosi e si inseriscono in uno scenario che vede tali fenomeni in aumento.

Punto Confindustria offre da tempo un servizio di assistenza e, all’occorrenza, di pronto intervento in materia di cyber security, grazie alla collaborazione con i professionisti di Procyber Srl, afferma Gian Michele Gambato, Amministratore Delegato di Punto Confindustria Srl.

In questo momento abbiamo voluto mettere tale servizio gratuitamente a disposizione dei soci di Confindustria, per evitare che oltre ad affrontare le attuali difficoltà legate all’emergenza Covid-19, debbano far fronte ad ulteriori problematiche inerenti ai servizi informatici”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*