Pordenone

S’infortuna mentre scende dalla Tublat, la soccorrono i Vigili del Fuoco

Non si è conclusa come probabilmente sperava, l’escursione mattutina di padre e figlia, a Piancavallo.
Scendendo dalla pista Tublat, la donna si è trovata nell’impossibilità di proseguire, a causa di forti dolori ad una caviglia.
Era da poco passata mezzogiorno e mezza e in suo soccorso si sono mossi sia i Vigili del Fuoco che i sanitari.

Sono stati i pompieri, 4 operatori Speleo Alpino Fluviale, a individuare i due grazie a Geoloc, noto sistema di geolocalizzazione in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili el Fuoco.

Immobilizzata la gamba infortunata, la donna è poi stata posta su una barella Toboga e poi caricata su un fuoristrada lche l’ha condotta fino alla base degli impianti.
Ad attenderli, il personale sanitario proveniente da Pordenone cui la donna è stata affidata per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button