Treviso

Silea: reati contro il patrimonio, devono scontare cumuli di pena. Due nomadi portate in carcere a Venezia

Ieri sera a Silea, i Carabinieri hanno tratto in arresto due nomadi 27enni, J.L. e J.S.

Le due giovani, senza fissa dimora e già note alle Forze dell’Ordine, erano destinatarie di ordinanze di carcerazione emesse, rispettivamente, dai Tribunali di Busto Arsizio e Venezia.

La prima deve scontare un cumulo pene pari a 3 anni e 9 mesi di reclusione mentre la seconda 1 anno e 9 mesi.

Le condanne sono conseguenti a reati contro il patrimonio.

Al termine delle formalità di rito, le due giovani sono state associate presso il carcere femminile della Giudecca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button