Veneto

Siccità in Pedemontana: nella notte, ben 6 incendi di sterpaglie

Dalla notte scorsa, i vigili del fuoco sono stati impegnati in diversi incendi sterpaglia a Bassano del Grappa, Asiago, Carrè, Valli del Pasubio, Sarcedo lungo la superstrada pedemontana e Arzignano.

Il primo intervento alle 21:45 in strada dei Colli a Bassano del Grappa dove i pompieri del locale distaccamento hanno lavorato per circa un’ora per spegnere della sterpaglia che bruciava in prossimità di una casa di cura.

Alle 22:15, i vigili del fuoco sono intervenuti nei pressi di Forte Interotto a Camporovere di Roana per l’incendio di diversi focolai di sterpaglia, che ha visto impegnati il personale di Asiago per circa 2 ore.

A mezzanotte, la squadra dei vigili del fuoco di Schio con il supporto dei volontari di Thiene, sono intervenuti in via Via Tedesca, a Carrè per spegnere della sterpaglia a bordo strada in prossimità delle scuole medie e nelle vicinanze di alcune automobili.

Poco prima delle 1:00, la squadra di Schio è stata dirottata tra Contrà Manozzo e Contrà Masetto a Valli del Pasubio per della sterpaglia che bruciava in prossimità del Bosco.

Alle 4, altro intervento per i pompieri di Schio lungo la superstrada Pedemontana Veneta per della sterpaglia in fiamme all’altezza della galleria Cafusa nel comune di Sarcedo.

Dalle 7 di questa mattina vigili del fuoco sono impegnati in Via dell’industria ad Arzignano per una lunga striscia di sterpaglia in fiamme.

Le cause dei diversi incendi sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.
Si ricorda che permane lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi emanato dalla Regione del Veneto, che riguarda diversi territori comunali a rischio della provincia di Vicenza.

Fino alla comunicazione di revoca dello stato di grave pericolosità degli incendi boschivi, sono pertanto vietate tutte le operazioni che possono creare pericolo o possibilità di incendio in aree boscate, cespugliate o arborate.
Previste sanzioni per i trasgressori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button