Treviso

Si spegne a 79 anni, Giovanni Merlo. Sotto la sua presidenza, l’Opitergina sfiorò l’accesso in C2

Si è spento in ospedale a Oderzo, all’età di 79 anni Giovanni Merlo.

Volto storico e conosciuto, in passato la famiglia aveva le Fornaci in via Spiné, una volta spente lo spiazzo era stato trasformato in un magazzino edile.

Gran appassionato di calcio, dal 1980 al 1983 è stato presidente dell’Opitergina.
Sotto la sua presidenza la squadra, tra le cui fila in quel periodo giocavano Faloppa e Zigoni, sfiorò l’accesso alla C2 perdendo lo scontro con la Pro Gorizia.

Lasciato l’incarico societario passò alla sua squadra del cuore, l’Inter, fondando l’Inter Club Opitergium di cui era ancora il Presidente Onorario.

Una passione la sua tanto da vederlo ritratto in divisa anche nell’epigrafe che annuncia la sua morte.
Lascia la moglie Anna Maria, i figli Michela, Fernando e Giuseppe.

I funerali si terranno venerdì alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Vincenzo dove la sera prima alle 19 verrà recitato il rosario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button