Venezia

Si è spento il decano dei sarti del Portogruarese: Antonio Zadro

La Confartigianato ha perso il decano dei sarti del Portogruarese, il Cavaliere del Lavoro Antonio Zadro, scomparso venerdì 21 gennaio a seguito di una malattia che lo ha costretto lo scorso anno a chiudere la sua sartoria dopo 70 anni, attività con sede a Portogruaro nel suo amato rione di Sant’Agnese.

Le sue capacità, unite a un’innata simpatia, ne hanno fatto il riferimento dei portogruaresi, e del personale militare delle caserme del territorio, che ricercavano la qualità artigianale nelle confezioni e nelle riparazioni dei capi di abbigliamento.

Il Presidente della Confartigianato Metropolitana di Venezia e dell’Associazione Artigiani di Portogruaro, Siro Martin, e il vicepresidente di Confartigianato-Imprese Veneto Orientale Mauro Daneluzzi ricordano Zadro sia per il suo lungo e proficuo impegno di rappresentante della categoria dei sarti, ma anche come componente della Giunta Esecutiva e dirigente dell’Associazione, cresciuta anche grazie al suo costante impegno e alla sua preziosa saggezza nell’indicare le strade da intraprendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button