Treviso

Si è spento Antonio Veneran, storico collaboratore dei Pensionati Cisl

Cordoglio della Cisl e della Federazione dei Pensionati per la scomparsa, giovedì 24 dicembre, di Antonio Veneran, 82 anni, storico e attivo collaboratore della Fnp trevigiana e fra i fondatori dell’associazione AVeSS.
Trevigiano del quartiere di Sant’Angelo, ex infermiere specializzato al Ca’ Foncello di Treviso, Antonio “Tony” Veneran negli anni della pensione è stato fra i più attivi collaboratori e volontari legati al mondo dei Pensionati Cisl.

Nel 1998 è stato fra i fondatori di AVeSS, associazione di volontariato e solidarietà sociale che aderisce al coordinamento Anteas.

Alla sua creatività si deve anche il logo dell’associazione, una mano aperta, richiamo alle tante attività svolte dai volontari AVeSS: sostegno alle fragilità, con particolare attenzione alla disabilità e alla non autosufficienza, sostegno alla mobilità di questi cittadini, formazione, cura degli anziani. In questo contesto è nato anche il Centro sollievo Alzheimer di Treviso, dove Veneran era volontario.

“Aveva la solidarietà nel cuore – ricordano i volontari AVeSS -, era sempre disponibile con tutti: partiva con la sua borsa degli attrezzi e dava una mano agli anziani che avevano bisogno di qualche piccola manutenzione in casa, così come faceva il volontario nelle case di riposo.
Anche con i Pensionati Cisl di Treviso era sempre in prima linea alle manifestazioni e a tutte le iniziative, sempre partecipe alle attività.
Veneran lascia la moglie Bruna, le figlie Simonetta e Valentina, il genero Francesco e gli adorati nipoti.
I funerali si svolgeranno giovedì 31 alle 10.30 nella Chiesa di Sant’Angelo a Treviso.
Non fiori ma offerte all’associazione AVeSS-Anteas.
Mercoledì 30 sarà recitato un rosario alle 20 nella Chiesta di Sant’Angelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button