Home -> Treviso -> Sfilza di reati per un 25enne vittoriese fermato a Treviso

Sfilza di reati per un 25enne vittoriese fermato a Treviso

Intorno alle 02.00 della notte scorsa, una Volante della Questura di Treviso mentre transitava per viale Vittorio Veneto ha notato un’auto che procedeva con andatura sospetta.
Sbandava da una parte all’altra della carreggiata, rischiando anche di investire un’altra autovettura in transito.
I poliziotti hanno subito raggiunto e obbligato l’autista a fermare il mezzo.
Il conducente era in evidente alterazione alcolica: alito inconfondibile e instabilità psicologica. Alternava inoltre momenti di euforia e risate isteriche a momenti di aggressività.
Durante il controllo il giovane ha riferito di essersi dimenticato a casa sia i documenti che la patente, declinando oralmente il proprio nominativo.
I poliziotti, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno deciso di accompagnarlo negli uffici della Questura per sottoporlo ad una completa identificazione.
A seguito degli accertamenti di rito, si è scoperto che non solo il giovane non risultava in possesso di nessuna patente, perché mai conseguita, ma che, durante il controllo, ha declinato le generalità del fratello.
Successivamente identificato per W.D., venticinquenne di Vittorio Veneto, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, guida senza patente e false attestazioni a pubblico ufficiale.
L’autovettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*