Curiosità

Serie A/Le squadre con il miglior rapporto spese effettuate-titoli vinti nelle ultime 10 stagioni

Quali squadre negli ultimi anni hanno saputo spendere meglio? SuperNews ha condotto uno studio analizzando il mercato in entrata dei club di Serie A che nelle ultime dieci stagioni hanno vinto almeno un trofeo, facendo un rapporto tra spese e titoli conquistati al fine di capire quanto gli investimenti abbiano dato i loro frutti. In questa analisi verrà preso in considerazione il numero complessivo di titoli vinti dai singoli club, senza una distinzione basata sull’importanza dei trofei conquistati. In base a quanto riportato sul sito Transfermarkt, dai risultati emerge che la Lazio è la squadra che spende meglio: il club biancoceleste vince un trofeo ogni 71.685.000 euro. Proprio la sua rivale nel derby, la Roma, risulta invece la squadra con il rapporto peggiore: il club giallorosso vince un trofeo ogni 953.320.000 euro. Ecco la classifica delle squadre con il miglior rapporto spese effettuate-titoli vinti nelle ultime 10 stagioni.

Squadra Spese effettuate Titoli vinti Rapporto spese-titoli
Lazio 286.740.000 euro 4 1 trofeo ogni 71.685.000
Juventus 1.482.100.000 euro 17 1 trofeo ogni 87.182.353
Napoli 757.760.000 euro 3 1 trofeo ogni 252.586.666
Inter 1.008.560.000 euro 3 1 trofeo ogni 336.186.666
Milan 867.630.000 euro 2 1 trofeo ogni 433.815.000
Roma 953.320.000 euro 1 1 trofeo ogni 953.320.000

Lazio: biancocelesti i migliori per rapporto spese-titoli vinti nell’ultimo decennio
La Lazio di Claudio Lotito ha speso nelle ultime 10 stagioni 286.740.000 euro, molto meno rispetto alle altre big di Serie A. Nonostante questo, però, il club biancoceleste non è rimasto a bocca asciutta, ma è riuscito a conquistare nel periodo di riferimento 4 trofei: 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Le prime due sono arrivate rispettivamente nel 2012-2013 e nel 2018-2019, con la vittoria nel derby contro la Roma e con quella contro l’Atalanta di Gasperini, mentre le due Supercoppe sono state vinte nel 2016-2017 e nel 2018-2019, entrambe le volte contro la Juventus. Il rapporto tra spese e trofei vinti è il migliore di tutti: un titolo ogni 71.685.000 euro..

Juventus: secondo miglior rendimento, ma grande assente la Champions League
La Vecchia Signora è il club in testa alla classifica per soldi spesi: il club bianconero nelle ultime 10 stagioni ha investito ben 1.482.100.000 euro. Ma non sono stati spesi invano. Tutt’altro. Infatti, negli ultimi 10 anni la Juventus è stata protagonista indiscussa del calcio italiano, riuscendo a portare a casa ben 8 scudetti consecutivi (dalla stagione 2012-2013 alla 2019-2020), 5 Coppe Italia (2014-2015; 2015-2016; 2016-2017;2017-2018; 2020-2021), e 4 Supercoppe Italiane (2019-2020; 2017-2018; 2014-2015; 2012-2013), per un totale di 17 titoli. Grande assente della bacheca bianconera, però, è la Champions League, sfuggita nonostante le due finali del 2015 e del 2017. Facendo un rapporto tra soldi spesi e trofei vinti, la Juventus porta a casa un trofeo ogni 87.182.353 euro.

Napoli: ai partenopei è mancato solo il tricolore
I partenopei hanno sfiorato più volte lo scudetto, ma in questi dieci anni hanno comunque portato a casa 2 Coppe Italia e 1 Supercoppa. La Coppa Italia più recente è quella del 2019-2020 con la vittoria ai danni della Juventus di Sarri, mentre la seconda è quella arrivata dopo aver sconfitto in finale la Fiorentina di Montella nel 2013-2014, anno in cui vince anche la Supercoppa ai rigori contro la Juventus. Questi successi sono arrivati negli ultimi dieci anni a fronte di una spesa pari a 757.760.000 euro. Facendo un rapporto investimenti/trofei, possiamo dire che il Napoli vince un titolo ogni 252.586.666 euro.
Inter: ultimi due anni top, pesano le altre 8 stagioni
Nonostante l’Inter come la Juventus abbia raggiunto la soglia del miliardo di spesa, nettamente inferiore è il numero di trofei vinti dal club nerazzurro: nelle ultime 10 stagioni i nerazzurri, che hanno fatto acquisti per 1.008.560.000 euro, hanno vinto 3 titoli: scudetto e Supercoppa nel 2020-2021, sotto la guida di Antonio Conte, e una Coppa Italia nella stagione appena conclusa. L’Inter ha indubbiamente disputato due grandi stagioni sotto la guida di Conte prima e di Inzaghi dopo, ma nel rendimento complessivo dell’ultimo decennio il rapporto spese-trofei conquistati è negativo: è di un titolo ogni 336.186.666 euro.

Milan: Pioli l’unico negli ultimi 10 anni a saper mettere a frutto gli investimenti rossoneri
Il Milan, fresco campione d’Italia, dalla scorsa stagione a quella del 2012-2013 ha speso ben 867.630.000 euro, riuscendo a vincere due titoli: lo scudetto firmato Stefano Pioli del campionato appena concluso, uno dei più equilibrati ed incerti di sempre, e una Supercoppa nel 2015-2016 nella finale vinta ai rigori contro la Juventus di Allegri. Facendo anche per il club rossonero il rapporto tra spese e titoli conquistati, il Milan si posiziona penultimo nella nostra classifica: un trofeo ogni 433.815.000 euro.
Roma: giallorossi spendaccioni, in dieci anni solo la Conference League
Cospicua la cifra investita sul mercato dal club capitolino: negli ultimi dieci anni la Roma ha speso ben 953.320.000 euro, ma l’unico e importante titolo che è riuscita a vincere è stato quella della neonata Conference League, nella cui finale gli uomini di Josè Mourinho hanno sconfitto per 1 a 0 gli olandesi del Feyenoord. Lo Special One ha riportato nella Capitale un trofeo europeo dopo ben 61 anni, la sua è stata un’impresa che l’ambiente e i tifosi non dimenticheranno mai, ma rimane l’unica nelle dieci stagioni calcistiche prese in esame. La proporzione tra spese e titoli vinti è l’importo speso stesso, e questo fa scendere la Roma all’ultimo posto della nostra classifica.

FONTE: https://news.superscommesse.it/gli-speciali/2022/06/serie-a-le-squadre-con-il-miglior-rapporto-spese-effettuate-titoli-vinti-nelle-ultime-10-stagioni-lazio-la-migliore-roma-ultima-della-classifica-496015/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button