Venezia

Senza patente da 8 anni, provoca incidente e scappa, ma perde la targa dell’auto

Controlli straordinari, nel corso della giornata di ieri, nel territorio di competenza dei Carabinieri di San Donà di Piave.
Cinque pattuglie al lavoro hanno passato sotto la lente 32 persone, 27 veicoli, 4 esercizi pubblici e 9 persone sottoposte ad obblighi dall’Autorità Giudiziaria.

Nel corso della giornata, a Quarto d’Altino, i militari della Stazione di Meolo hanno raccolto indizi importanti nei confronti di un 52enne con precedenti.
L’uomo, ufficialmente residente a Chieti, ha tentato di scansare un controllo mentre era alla guida di un’auto presa a noleggio, nonostante non avesse la disponibilità della patente.
Per sovrappiù, con quel veicolo aveva appena provocato un incidente, per fortuna senza danni alle persone, dal quale si era allontanato perdendo la targa anteriore.
Tornato sui suoi passi per recuperarla, è stato intercettato da una pattuglia a cui ha tentato di fuggire puntando verso Tessera con manovre assai pericolose e dove comunque è stato bloccato.
L’auto gli è stata sequestrata.
La patente non ce l’ha più dal 2013, anno in cui gli venne ritirata.

I militari della Stazione di Jesolo hanno invece raccolto indizi di reità ritenuti validi per ipotizzare nei confronti di un 34enne della marca trevigiana, incensurato, il reato di tentato furto aggravato commesso presso un supermercato di Jesolo dove aveva cercato di oltrepassare le casse con dei beni, non di prima necessità, del valore di circa 60 euro, occultati negli abiti, venendo però fermato da personale del negozio.

I militari hanno anche sequestrato amministrativamente due auto risultate senza copertura assicurativa, comminando altrettante sanzioni nei confronti dei loro conducenti.
Sono stati poi segnalati alle autorità amministrative competenti per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti due persone: un 37enne di Meolo, con pregiudizi di polizia, trovato in possesso di 1,86 grammi di cocaina e un 28enne indiano, residente in provincia di Treviso, sorpreso a San Donà di Piave con 0,77 grammi di eroina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button