Home -> Pordenone -> Sentiero Forestali a Frisanco, un recupero importante

Sentiero Forestali a Frisanco, un recupero importante

L’assessore a Montagna e Risorse forestali del Friuli Venezia Giulia, Stefano Zannier, ha partecipato oggi a Frisanco (Pordenone) alla cerimonia di inaugurazione del Sentiero dei Forestali recuperato dagli uomini del Corpo della stazione di Maniago.
Alla presenza del sindaco Sandro Rovero, del comandante Sandro Toffolutti e dei primi cittadini dei Comuni lambiti dal tracciato, è stato tagliato il nastro in corrispondenza dell’avvio della camminata, nei pressi del lago di Ca’ Selva in località Panuc.
L’itinerario didattico si snoda tra boschi e pascoli per circa
9,5 km. Il percorso, che presenta un dislivello in salita di 850 metri ed è percorribile in 5 ore, è classificato come escursionistico. Il sentiero parte da quota 651 metri vicino al Lago di Cà Selva e sale fino a circa 1328 metri nei pressi del ricovero Casera Valina Alta, raccogliendo e recuperando diversi antichi percorsi usati per la pastorizia e il trasporto di legname e carbone dalle genti di montagna. Il recupero si inserisce nell’ambito delle celebrazioni del 50. di fondazione del corpo forestale regionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*