Breaking NewsFriuli Venezia Giulia

Semirimorchio in fiamme/Autista interviene con l’estintore ma resta ferito dallo scoppio di uno pneumatico

Ha creato non pochi problemi, l’incendio di stamani di un semirimorchio che trasportava sacchi di plastica, finito preda delle fiamme poco dopo le 6 di oggi 3 agosto.
E’ successo sul Raccordo Autostradale 13, tra gli svincoli di Padriciano e Trebiciano, in direzione Venezia.
I Vigili del fuoco intervenuti con squadre del distaccamento di Opicina e della sede centrale, supportate da due autobotti e da uomini del nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) hanno spento le fiamme utilizzando anche liquido schiumogeno e al momento sono in corso le operazioni di messa in sicurezza.

L’autista del mezzo, che dopo aver staccato il trattore stradale dal semirimorchio aveva tentato di spegnere l’incendio con un estintore, è rimasto lievemente ferito dallo scoppio di uno pneumatico del rimorchio ed è stato trasportato all’ospedale dal personale sanitario.

Per permettere le operazioni di soccorso messa in sicurezza e asporto del mezzo e dei materiali bruciati è stato chiuso il tratto del raccordo Autostradale 13 tra gli svincoli di Padriciano e Trebiciano in direzione Venezia.

Oltre ai vigili del fuoco, presenti sul posto per quanto di loro competenza, personale sanitario, Polizia Stradale, Polizia Locale, personale Anas, personale dell’azienda di autotrasporti proprietaria del mezzo incendiato e una ditta privata per la rimozione del mezzo incendiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button