Home -> Veneto -> Seconda mattinata con temperature sottozero

Seconda mattinata con temperature sottozero

Ancora una nottata di temperature particolarmente fredde nelle località di pianura veneto-friulana, dove la colonnina di mercurio è scesa sotto la soglia degli zero gradi, con conseguenti gelate tardive, fenomeni particolarmente dannosi per l’agricoltura.

Qui sotto le temperature minime registrate in Veneto e Fvg.

Temperature ampiamento sotto zero in montagna, ieri -15 a RaValles sulle Tofane, i 40 cm. di neve fresca caduta tra lunedì e martedì ha creato un ambiente spettacolare ma non frequentabile con le attuali norme contro la diffusione del coronavirus.

Ironia della sorte, quest’anno le stazione sciistiche dopo aver sofferto la scarsità di innevamento nei mesi invernali, avrebbero avuto il pienone grazie alle nevicate di marzo che hanno garantito un ottimo innevamento fino a Pasqua.

Ma torniamo alle temperature, la situazione adesso è destinata ad un cambiamento che si farà sentire già a partire da oggi, con un rialzo generale delle temperature.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*