Home -> Treviso -> Se n’è andato Albino Pizzolato
Albino Pizzolato

Se n’è andato Albino Pizzolato

Villorba- E’ mancato sabato sera in seguito alle complicazioni di una malattia cardiaca, all’età di 73 anni, Albino Pizzolato, personaggio molto noto a Treviso e Villorba.

Nel capoluogo ha lavorato per tutta la vita presso l’Ente Provinciale del Turismo, facendosi promotore di molte iniziative a favore della città e delle sue tradizioni.
Fondatore della “Congrega del vino”, appassionato di auto storiche, Pizzolato ha alimentato l’impegno politico quale
segretario e fondatore del PSI di Villorba.
Diventato Consigliere Comunale per il Partito Socialista Italiano dal 1970 per tre mandati, rivestì anche il ruolo di Assessore allo Sport, carica coperta per dieci anni.

Proprio nel mondo del rugby di Villorba Albino Pizzolato ha piantato, assieme a Sergio Bortoletto e Renzo Cenini, il seme che fece germogliare, agli inizi degli anni Settanta, il Villorba Rugby, chiedendo sostegno a Franco Casellato.
Contribuì a far uscire l’allora paese dalla routine del calcio, portando le basi di uno sport nuovo.

Negli anni ’80 Pizzolato è stato anche educatore dei ragazzini del minirugby, considerato da molti un fratello, un genitore, trasmettendo la passione per la palla ovale insegnata trasmettendo i suoi valori di persona integra, di grande moralità ed onestà. Quel rugby che ha vissuto intensamente quale giocatore prima, allenatore e dirigente villorbese poi.

Pizzolato lascia nel dolore la madre Rosa Bortoletto, la moglie Nerina Buosi e la sorella Adriana.
L’ultimo saluto ad Albino da parte di amici e parenti è previsto martedì 8 ottobre alle 14 a Santa Bona, presso la sala attigua al crematorio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*