Home -> Treviso -> Scuola e covid/A Treviso si cercano soluzioni per il prossimo anno scolastico
L'incontro odierno

Scuola e covid/A Treviso si cercano soluzioni per il prossimo anno scolastico

Treviso – In Provincia proseguono gli incontri per cercare di sciogliere tutti i nodi legati al prossimo anno scolastico contraddistinto dalle necessarie misure anti contagio.

Oggi il Presidente Marcon ha incontrato prima i Dirigenti Scolastici del Liceo Da Vinci e dell’Istituto Palladio di Treviso per discutere il tema dell’utilizzo di 7 aule presso il Palladio occupate dal Liceo Da Vinci, reso problematico per l’applicazione delle norme sul distanziamento imposte dall’emergenza epidemiologica.

Sono state valutate alcune possibili soluzioni per ridurre il numero di aule da utilizzare in modo promiscuo.
Al termine dell’incontro è stato espresso un certo ottimismo: con la collaborazione di tutti sarà possibile entro la prossima settimana individuare la soluzione definitiva.

Successivamente si è svolto l’incontro con l’Istituto Maffioli; alla presenza del Sindaco Marzio Favero, è stata valutata l’esigenza di disporre di due aule presso la sede staccata di Montebelluna, a seguito dell’indisponibilità di spazi presso l’Istituto Einaudi-Scarpa, finora utilizzati dal Maffioli.

D’intesa tra la Provincia e il Comune, è stata individuata una soluzione, limitatamente al prossimo anno scolastico, utilizzando due aule presso l’ex Levi di via Biagi, disponibili fino a giugno prima dell’avvio dei lavori di ristrutturazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*