Venezia

Scoprire la Piave: un’estate tra natura, storia, leggende. Da maggio a ottobre 11 escursioni gratuite, a piedi e in bicicletta

Per l’estate in arrivo, il Bim Basso Piave in collaborazione con i sei comuni aderenti al Consorzio e l’Associazione Culturale Naturalistica “Il Pendolino” ha predisposto un ampio ed articolato ciclo di escursioni come mai prima d’ora lungo il fiume Piave.

L’iniziativa si chiama “Scoprire La Piave” e sarà il miglior modo per conoscere le bellezze naturalistiche e la storia di questo territorio. Il tutto si svolgerà a piedi o in bicicletta.
Si tratta di 11 itinerari turistici che si svolgeranno da maggio a ottobre, con cadenza quindicinale, alla portata di tutti.
Infatti 8 di questi avranno una durata di mezza giornata e 3 uscite si articoleranno nell’arco dell’intera giornata prevedendo tutto il tempo necessario per godersi l’uscita, ed anche il pranzo che potrà essere “al sacco” o prenotato in un locale posto lungo il tragitto.

Ad accompagnare i partecipanti saranno guide naturalistiche ed ambientali.

La prima uscita, dal titolo “Laddove il guerriero riposa”, si svolgerà il 7 maggio su un tracciato da percorrere in bicicletta nell’intera giornata, con partenza da Jesolo ed arrivo a Caposile.

Nelle varie uscite si potranno meglio conoscere il porto peschereccio di Cortellazzo, il ponte bilanciere di Caposile, Lio Maggiore, l’idrovora Sicher, le valli della Laguna Nord, Valle Ossi.

L’ultima escursione, fissata il 30 ottobre, sarà a tema: “Halloween per le famiglie: miti e leggende del fiume senza testa” con partenza da Musile.

Il progetto “Scoprire La Piave” è rivolto in particolare alle famiglie, la partecipazione è gratuita, le escursioni si terranno il sabato e la domenica con prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro le ore 12.00 del giorno precedente l’uscita, scrivendo a: ilpendolinoescursioni@gmail.com o telefonando al 340 5358438

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button