Treviso

Scivola sulla neve ghiacciata, recuperato escursionista sul versante trevigiano del Grappa

Quest’oggi intorno alle 11.30 il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato dal 118, a seguito della chiamata di un giovane escursionista scivolato nella zona delle Melette sul Monte Grappa.

In contatto telefonico con i soccorritori, il 20enne di Cassola, che, con indosso scarponi e catenelle, era scivolato nell’attraversare una vecchia valanga caduta sul sentiero finendo nel canale sottostante, è stato rassicurato poiché era un po’ scosso ed è riuscito a fornire le coordinate Gps del punto in cui si trovava, non sapendo esattamente su quale sentiero, se 152 o 153, sotto il Monte Boccaor.

Sul posto è intervenuto l’elicottero di Treviso emergenza che ha individuato il ragazzo, recuperato dal tecnico di elisoccorso calato con un verricello e trasportato per accertamenti all’ospedale di Castelfranco.

Raccomandiamo ancora prudenza che chi affronta i crinali della pedemontana dove è caduta neve mista a pioggia e ora con le basse temperature si formano pericolose placche di ghiaccio.
Per questo tipo di percorsi è preferibile essere attrezzati con ramponi e non con le catenelle più indicate su tratti in piano o in leggera pendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button