Veneto

Scivola di rientro dalla ferrata Costantini: polacco finisce all’ospedale

Agordo – Intervento di soccorso, ieri a tarda sera, sulla Moiazza, sulle Dolomiti agordine.
Di rientro dalla Ferrata Costantini, via considerata piuttosto difficile, un escursionista polacco ha perso l’equilibrio ruzzolando per alcuni metri e riportando traumi al torace e al volto.
Per di più, a 2.600 metri di quota, l’uomo stava soffrendo un principio di ipotermia.

Allertato dal Suem, il Soccorso Alpino di Agordo è riuscito a contattare l’uomo che, esprimendosi in tedesco, aveva fatto sapere che, uscito dalla Ferrata Costantini, aveva superato le Creste delle Masenade e si trovava in discesa dalla Cengia Angelini, verso il Bivacco Ghedini.

E’ stato fatto intervenire l’elicottero di Trento, abilitato al volo notturno.
Una volta individuato, l’escursionista è stato recuperato con il vericello e accompagnato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button