Veneto

Scialpinisti in difficoltà. Recuperati dal Soccorso Alpino

Ieri pomeriggio la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per due scialpinisti in difficoltà. Partiti alle 9 dal parcheggio del Lago di Pianozes, i due quarantenni italiani residenti in Germania, di cui uno alla prima esperienza con le pelli, erano diretti al Rifugio Palmieri passando per il Becco d’Ajal e rientro.

Dopo un lungo giro però, avevano rotto le pelli, si erano persi e non erano più in grado di tornare indietro.

Una squadra del Sagf è partita da Peziè de Parù e, sci ai piedi, li ha individuati dalle coordinate in località Cason del Macaron e raggiunti in una mezz’ora, per poi riaccompagnarli al parcheggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button