Venezia

Scia oleosa in darsena a Porto Santa Margherita

Allarme inquinamento questa mattina in darsena a Porto Santa Margherita: una lunga scia oleosa minaccia da vicino il fiume Livenza.

È una corsa contro il tempo quella dei vigili del fuoco di Portogruaro e della Capitaneria di Porto di Caorle. L’allarme è scattato all’alba, quando con le prime luci molti residenti di Poro Santa Margherita e passanti si sono accorti dell’onda nera che attorniava le barche.

Secondo una prima ricostruzione sono stati sufficienti pochi litri per annerire la superficie acquea della struttura. Ma intanto la scia oleosa si è nel frattempo spostata.

I pompieri stanno portando a termine un’operazione, muniti di barriere speciali, per bloccare la scia, prima che arrivi sull’estuario del fiume, all’altezza del Grand Hotel San Giorgio.

Sul posto anche l’agenzia Arpav per i rilievi. Due le ipotesi sulle cause: la perdita di carburante da qualche barca, per una falla, ma al momento nessuna rischierebbe l’affondamento; oppure una perdita a seguito di un guasto a una delle pompe di rifornimento presenti sul perimetro della darsena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button