Venezia

Scherzi da prete/Chiamano la Polizia per un assembramento e invece è un 40enne che finisce nei guai per tutt’altro

La richiesta di intervento era arrivata per un assembramento che a qualcuno era parso eccessivo, in ottica Covid, ma una volta arrivati sul posto, i poliziotti non hanno affatto trovato distanze da far rispettare, ma un 40enne tranquillamente intento a fumarsi uno spinello.

E’ successo a Chioggia nel tardo pomeriggio di domenica e ad intervenire è stato il personale del locale Commissariato.
I poliziotti hanno dunque controllato il 40enne che ha consegnato loro una discreta quantità di hashish e marijuana.

Tra l’altro, l’uomo ha dichiarato agli agenti di aver autoprodotto la sostanza stupefacente coltivandola per il solo uso personale.
Una versione che non ha convinto i poliziotti: i trenta grammi che aveva con sé gli sono costati la denuncia a piede libero per il reato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button