Treviso

Scappa ai Carabinieri ma finisce impantanato con l’auto

I Carabinieri della Stazione di Casale sul Sile hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione abusiva di armi, C.D., 41enne trevigiano gravato da numerosi pregiudizi.
Nel primo pomeriggio di ieri, l’uomo era stato notato avvicinarsi ad una persona con la quale aveva confabulato per un po’ in chiaro atteggiamento sospetto.

Si trattava di una cessione di droga, probabilmente cocaina: il 41enne aveva trattato un prezzo di 150 euro per rifornire di droga l’acquirente.
Dopo aver avuto conferma della cosa, i militari sono tornati dal 41enne che però, a bordo di un’auto di grossa cilindrata, cercava la fuga lungo una strada interpoderale, finendo impantanato e cercando poi di scappare a piedi.

Bloccato, non gli riusciva nemmeno di disfarsi del sacchettino di droga che aveva in tasca e che, gettato in un rigagnolo d’acqua, i militari hanno potuto recuperare.
La successiva perquisizione domiciliare ha fatto emergere un bilancino di precisione ed una lama a doppio taglio di quasi 15 cm, materiale posto sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button