Veneto

Sarà un San Valentino bagnato: precipitazioni in arrivo lunedì

Bisogna risalire al 5 gennaio scorso per ritrovare l’ultimo evento perturbato che ha
portato precipitazioni diffuse sul Veneto.
Dopo oltre un mese senza piogge significative, con l’inizio della prossima settimana, da lunedì 14 febbraio, è previsto un cambiamento della situazione meteorologica per l’arrivo di una perturbazione che al momento sembra abbastanza estesa e organizzata e in grado quindi di apportare precipitazioni anche diffuse sulla nostra regione.

Le previsioni per i prossimi giorni
il tempo si mantiene stabile e in prevalenza soleggiato durante il fine settimana, con aria anche limpida e asciutta, specie in montagna, e temperature che si riporteranno su valori in linea con la media del periodo.

Nel corso di lunedì 14 invece è previsto l’avvicinamento sull’Italia di una perturbazione di origine atlantica che porterà un deciso aumento della nuvolosità e della probabilità di precipitazioni, inizialmente modeste e sparse, a partire dai settori occidentali e meridionali della regione e in estensione dalla sera anche al resto del territorio.
Martedì 15 è atteso il transito della parte più attiva della perturbazione con precipitazioni che potranno risultare anche diffuse e di moderata intensità e con nevicate in montagna che, in generale, potranno arrivare fino a quote medio-basse sulle Prealpi e fino a gran parte dei fondovalle sulle Dolomiti.

Nei giorni successivi e per il resto della settimana, almeno fino a domenica 20, è probabile il ritorno del tempo stabile sulla regione quindi senza ulteriori precipitazioni.
Permane al momento ancora un certo grado di incertezza soprattutto nella quantificazione dei possibili apporti pluviometrici attesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button