Home -> Treviso -> San Michele/A Treviso la cerimonia alla presenza del Prefetto

San Michele/A Treviso la cerimonia alla presenza del Prefetto

Oggi, lunedì 30 settembre, la Polizia di stato celebra il sua Santo Patrono San Michele Arcangelo in concomitanza con la cerimonia nazionale in svolgimento a Roma nello Stato della Città del Vaticano.
La ricorrenza del Santo Patrono della Polizia di Stato coincide, altresì, con un importante anniversario: il 29 settembre 1949, proprio 70 anni fa, Papa Pio XII con una bolla papale riconosceva quale patrono della Polizia l’Arcangelo Michele, che nel simboleggiare la perenne lotta tra il bene ed il male infonde forza e coraggio in coloro che quotidianamente operano, con impegno e passione, al servizio e per il bene della comunità.
La celebrazione si tiene in mattinata, presso la Chiesa di Santa Maria Maddalena.
Saranno presenti anche il Prefetto, Maria Rosaria Laganà, il Questore, Vito Montaruli, e le massime autorità locali militari e civili.
La cerimonia si è conclusa con la preghiera di San Michele Arcangelo recitata da un poliziotto della Questura e con il “Family Day”.
Gli Uffici della Questura sono stati aperti alle famiglie dei poliziotti e ai cittadini interessati al fine di condividere l’impegno e l’operato quotidiano della Polizia di Stato sempre al servizio del cittadino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*