Venezia

San Donà/Slittano ancora le tasse comunali

San Donà – “Passo dopo passo, a sostegno delle attività commerciali, per favorire la ripresa economica: grazie al lavoro degli Uffici competenti siamo riusciti a dare un ulteriore respiro a negozi ed esercizi, con la piena consapevolezza di dover attuare altre nuove misure di supporto” così l’Assessore a Bilancio e Tributi Daniele Terzariol, commentando la delibera con cui le scadenze di pagamento del COSAP, già prorogate al 30 giugno con precedente deliberazione del Consiglio Comunale, vengono ulteriormente spostate avanti.
Questo permetterà anche ad ABACO spa di individuare le utenze interessate alla riduzione introdotta dalle novità normative, in modo da conteggiare correttamente quanto dovuto.

Già a maggio infatti, per sostenere la cittadinanza in questo difficile momento, il Consiglio Comunale aveva stabilito di modificare le scadenze di pagamento 2020 per Canone per l’Installazione di Mezzi Pubblicitari (CIMP), Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) e Tariffa corrispettiva per la gestione dei rifiuti (TARIP). Con quest’ultima integrazione le nuove scadenze saranno:

Scadenza attualeNuova scadenza
CIMP31 maggio30 giugno
COSAP unica soluzione31 maggio31 luglio
COSAP 1° rata (al momento invariate le scadenze per le rate successive)31 maggio31 luglio
TARIP 1° rata (al momento invariate le scadenze per la rata successiva)31 maggio30 giugno

Per quanto riguarda inoltre la rateizzazione delle entrate tributarie, la scelta è di:

• autorizzare la sospensione del versamento delle rate fino al 30 giugno 2020;
• considerare in ogni caso regolarmente eseguiti gli eventuali versamenti effettuati a tutto il 30 giugno 2020 di rate scadute in precedenza;
• posticipare di conseguenza le scadenze di tutte le rate rimanenti, previste nel piano di rateizzazione.

La misura si aggiunge alla possibilità di estendere il plateatico, per gli esercizi che avessero subito una riduzione dei posti all’interno a causa delle misure di prevenzione del contagio.

“Vogliamo sostenere le nostre attività, che hanno sofferto in questi mesi, con tutti i mezzi a disposizione e garantendo la salute pubblica: un obiettivo complesso ma assolutamente fondamentale per i prossimi mesi” conclude l’Assessore Terzariol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button