Prendi nota

San Donà/Sabato all’Astra il convegno dedicato alla cardiologia nel Veneto orientale

Sabato 26 marzo 2022 al Teatro metropolitano “Astra” di San Donà di Piave si svolgerà il Convegno medico–infermieristico “La Cardiologia nel Veneto orientale 2022”.

Sarà una mattinata di lavori, nella quale si succederanno le relazioni di cardiologi, internisti, medici di medicina generale e infermieri.
L’evento sarà rivolto principalmente ai Medici di Medicina Generale del territorio e costituirà un importante motivo di confronto tra ospedale e territorio in un momento nel quale si sono registrati anche numerosi avvicendamenti per pensionamento ed è cambiata la struttura organizzativa della Cardiologia dell’Ulss 4.

Il programma del meeting, coordinato dai direttori scientifici Giovanni Turiano (primario della cardiologia) e Leonardo Di Ascenzo (dirigente medico della cardiologia), sarà articolato in tre sezioni che vedranno protagonisti 15 relatori.
Gli argomenti spazieranno dall’infarto miocardico allo scompenso cardiaco, alla fibrillazione atriale.
L’ultima sezione sarà caratterizzata da una tavola rotonda dedicata all’interazione tra ospedale e territorio che vedrà partecipe anche la Cardiologia riabilitativa di Jesolo.

A metà mattinata, alle ore 11:15 circa, ci sarà un momento celebrativo durante il quale verrà ripercorsa la storia della cardiologia del Veneto Orientale.
Il direttore generale Mauro Filippi, insieme al presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi di Venezia Giovanni Leoni, e ai sindaci di San Donà, Portogruaro e Jesolo, consegnerà una targa di benemerenza ai 4 primari emeriti della Cardiologia: Andrea Sanson, Roberto Cazzin, Loredano Milani e Francesco Di Pede.

L’evento è organizzato dalla Cardiologia dell’Ulss 4 con il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Venezia, della Conferenza dei Sindaci del Veneto Orientale, delle Città di San Donà di Piave, Portogruaro e Jesolo, il tutto con la collaborazione delle Associazioni Amici del Cuore di San Donà – Jesolo e Portogruaro che saranno presenti con un proprio desk durante il convegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button