Venezia

San Donà riapre parchi ed aree verdi

Ai sensi del nuovo DPCM del 26 aprile 2020 e delle disposizioni vigenti , da lunedì 4 maggio potranno essere riaperti i parchi e le aree verdi urbane, purché sia garantito il rispetto delle disposizioni di sicurezza volte a prevenire la diffusione del contagio da COVID 19.

A questo proposito, bene ricordare che sarà obbligatorio utilizzare mascherine e guanti o soluzione igienizzante per le mani; sono vietati gli assembramenti ed è obbligatorio rispettare la distanza di sicurezza interpersonale (ad eccezione dei nuclei familiari), che è almeno di un metro per chi fa attività ludica o motoria e almeno due metri per chi pratica attività sportiva; che il distanziamento sociale è necessario anche tra bambini appartenenti a nuclei familiari diversi; che la stessa attività ludica o ricreativa deve essere svolta individualmente, tranne nel caso di bambini o persone non autosufficienti che vanno accompagnate; che, infine, non è consentito l’utilizzo dei giochi.

“In caso di verifica del mancato rispetto delle disposizioni e di assembramenti, anche se a malincuore, disporrò la chiusura del parco/giardino con relativo divieto di accesso” commenta il Sindaco Andrea Cereser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button