Venezia

San Donà posticipa scadenze Tarip e IMU a sostegno della cittadinanza

L’ Amministrazione comunale di San Donà va incontro a imprese e cittadini a seguito delle difficoltà economiche conseguenti il lockdown.

Continua il lavoro degli Uffici competenti che ha reso possibili nuove proroghe alle scadenze di pagamento,
La delibera adottata sposta in avanti le scadenze di pagamento per la prima rata di TARIP (era già stata prorogata al 30 giugno, ora va al 15 luglio) e dell’acconto IMU (che è spostato al 1 settembre, con l’eccezione degli immobili classificati nel gruppo catastale D riservata allo Stato).

Questi provvedimenti si aggiungono alle altre proroghe individuate dall’Amministrazione: a maggio il Consiglio Comunale aveva stabilito di modificare le scadenze di pagamento 2020 per Canone per l’Installazione di Mezzi Pubblicitari (CIMP), Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) e Tariffa corrispettiva per la gestione dei rifiuti (TARIP).
Con quest’ultima integrazione le nuove scadenze saranno:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button