Venezia

San Donà/L’Amministrazione Comunale condanna la manifestazione NO-Green pass

San Donà di Piave – L’amministrazione comunale di San Donà di Piave esprime la propria condanna per la manifestazione No-Green pass e No-vax di questi giorni e lo fa attraverso una nota diffusa poco fa: ecco qui sotto il testo integrale.

“Una condanna a nome di tutti quei cittadini sandonatesi che con il loro comportamento attento, responsabile e rispettoso delle più basilari norme della convivenza civile hanno grandemente contribuito a limitare gli effetti nefasti della pandemia.

Arrivati a vedere – forse – la luce dopo due anni di buio, è deplorevole notare che per alcuni i sacrifici delle attività produttive e commerciali sono stati vani.

Il rispetto delle regole è alla base di una civile convivenza, anche quando queste regole non ci piacciono. E le regole prevedono che una manifestazione venga comunicata alle autorità competenti (comune, prefettura, carabinieri) in maniera formale, informazione che in questo caso non è avvenuta.

Condanniamo quindi l’inusitata e pervicace occupazione di uno spazio pubblico a disposizione di tutti: anche di quella incontestabile stragrande maggioranza di cittadini che si è sottoposta alle campagne vaccinali tutelando così la salute di tutti, anche dei No-Green pass e dei No-vax.

Infine, condanniamo la reiterata esibizione di egoismo e di menefreghismo di una sparuta e sempre più esigua minoranza che mal si sposa con San Donà di Piave, una città e una comunità storicamente riconosciute proprio per il loro valore e slancio solidaristico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button