Venezia

San Donà: la corretta gestione dei rifiuti anche per soggetti in isolamento

A spiegare è l’assessore a Energia e Ambiente, Lorena Marin, che precisa, “la raccolta dei rifiuti differenziati ed indifferenziati continua ad essere garantita da Veritas, con le consuete frequenze”.
Le indicazioni sulle modalità di conferimento dei rifiuti sono però differenti tra persone non in isolamento e persone in isolamento.

Per i primi continua la differenziata usuale; unica precisazione per i dispositivi utilizzati (mascherine e guanti), insieme agli eventuali fazzolettini monouso, che vanno smaltiti con la frazione indifferenziata (il “secco”), con l’indicazione di utilizzare un sacchetto più robusto oppure due sacchi, prima di inserirli nel contenitore.

I cittadini in isolamento domiciliare, invece, non devono più differenziare; tutti i rifiuti prodotti dovranno essere assemblati in modo indifferenziato, ed inseriti nell’apposito contenitore (bidone grigio del “secco” o contenitore a calotta) sempre utilizzando più sacchetti magari a maggior resistenza.
Presso il Centro Operativo Comunale sono disponibili, a richiesta, per le persone che non possono approvvigionarsene, appositi sacchi rinforzati.
Se necessario, Veritas mette a disposizione, per la durata dell’isolamento, bidoni aggiuntivi da destinare ai nuclei famigliari più numerosi.
I sacchetti vanno poi chiusi senza romperli o schiacciarli, indossando guanti monouso, da smaltire dopo l’uso nel nuovo sacchetto per l’indifferenziata.

Le persone in quarantena residenti in abitazione singola possono poi esporre il bidone come di consueto nei giorni previsti nell’ecocalendario, mentre le persone residenti in condominio, non potendo uscire di casa, dovranno farsi coadiuvare da altri nella delicata operazione di conferimento.

Per ogni ulteriore informazione, per richiedere il contenitore aggiuntivo e per segnalare eventuali situazioni particolari si può contattare il Centro Operativo Comunale tutti i giorni dalle 8.00 alle 18.00 al numero 0421 590 807.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button