Venezia

San Donà/Identificati e denunciati i 4 vandali del centro: il più giovane ha 16 anni

Identificati e denunciati alla Procura per i minorenni ed alla Procura ordinaria di Venezia 4 giovani italiani, tre 16enni e un 19enne, residenti nel sandonatese per i danneggiamenti aggravati al patrimonio pubblico e a cinque auto in sosta nel centro cittadino.
Martedì 16 febbraio, ultimo giorno di carnevale, i giovani hanno distrutto i faretti dell’illuminazione pubblica dei Giardini Agorà utilizzando un martelletto frangivetro.

Poco dopo, il gruppo ha deciso di percorrere a piedi le vie del centro cittadino forando, con un punteruolo, gli pneumatici di cinque auto parcheggiate lungo le vie Burano e Fiume.
Decisive le immagini del sistema di video sorveglianza comunale e le testimonianze dei residenti, alcuni dei quali avevano ben impresso il ricordo degli adolescenti che, durante il giro per le vie del centro, si erano pure permessi di insultare le persone che incontravano per strada.

Sentiti dalla Polizia Locale, dopo iniziali reticenze, i giovani hanno ammesso le rispettive responsabilità, dicendosene pentiti.
“Questo successo è l’indiscutibile riprova del valore aggiunto rappresentato dalla nostra Polizia Locale, un plauso agli agenti e al Comandante Paolo Carestiato che in tempi rapidissimi hanno chiuso il cerchio ed individuato i responsabili di questi atti, i miei sinceri complimenti per il lavoro svolto con competenza e professionalità encomiabili.” così l’Assessore alla Sicurezza Walter Codognotto.

“Il sistema di controllo svolto sul territorio dalle forze dell’ordine funziona, e anche questo risultato ne conferma la validità; l’impegno dell’Amministrazione è anche sul fronte della prevenzione, per andare alle cause del disagio. Ribadisco l’importanza di segnalare qualsiasi abuso alle autorità competenti evitando il ricorso ai social o a figure non titolate a intervenire” così il Sindaco Andrea Cereser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button