Venezia

San Donà ha il suo sindaco (del Consiglio comunale dei ragazzi)

San Donà di PIave – Il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, ritrovatosi ieri, ha eletto il Sindaco e il Vicesindaco; rispettivamente Matteo Parrotta e Maria Mattiuzzo.

I 38 Consiglieri, rappresentanti di tutte le scuole secondarie di I grado di San Donà di Piave, si sono inoltre riuniti per avviare il percorso di formulazione di proposte e progetti che li porterà, nel corso degli anni, a partecipare attivamente alla vita dell’Amministrazione.

I ragazzi hanno mostrato subito una grande sensibilità ai temi dell’ecologia, dell’ambiente e degli stili di vita sostenibili, proponendo progetti come passeggiate ecologiche, supporto nella gestione dei rifiuti e mappatura dei cestini della città.

Molte sono le iniziative che coinvolgono i ragazzi ei cittadini come incontri formativi riguardo temi di attualità ma anche eventi di svago come giochi all’area aperta e film per tutti, dimostrando capacità di organizzazione proponendo rimedi per il rispetto delle norme covid, un ostacolo che non sta fermando l’iniziativa e la volontà dei ragazzi di mettersi in gioco.

Il Presidente del Consiglio Francesco Rizzante ha espresso la sua soddisfazione per il progetto, che segue personalmente, unitamente alle operatrici della Cooperativa “Insieme Si Può”: “un’esperienza impegnativa, ma utilissima sia per i ragazzi stessi, che hanno l’occasione di vedere dall’interno la macchina amministrativa e il suo funzionamento, sia per l’amministrazione, che nei giovani Consiglieri trova interlocutori sensibili, attenti al bene comune e innovativi”.

Rizzante ha esortato i giovani partecipanti a “Non aver paura a pungolarci e stimolarci, perché siamo qui per questo e, nei limiti del possibile, per impegnarci insieme a realizzare le vostre proposte, nella misura in cui queste sono ragionevoli. Il Consiglio Comunale è un gioco, ma un gioco serio”.

Conclude il Sindaco Andrea Cereser: “Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze rappresenta davvero un motivo di orgoglio per la nostra Città, in quanto è un’espressione concreta e visibile dei nostri obiettivi: aumentare la partecipazione, dare la massima attenzione ai giovani cittadini, rendere sempre più trasparente la macchina pubblica”.

Il primo impegno ufficiale del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze sarà con il tradizionale alzabandiera della prima domenica del mese, che si svolgerà domenica 4 ottobre alle 10 in piazza Indipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button