Venezia

San Donà/Gli studenti del Galilei donano buoni spesa alle famiglie in difficoltà

San Donà – Avevano organizzato una raccolta fondi per una festa scolastica di Carnevale; quando, a seguito dell’emergenza, i festeggiamenti sono stati sospesi, i giovani dell’Istituto si sono interrogati su cosa fare della cifra.

“Abbiamo restituito la cifra a chi lo richiedeva, ma erano pochissimi; da lì ci è venuta l’idea di dare un contributo ai cittadini più colpiti economicamente dall’emergenza, offrendo la possibilità di una spesa”.

La cifra raccolta dai ragazzi è di 5.000 euro e i buoni spesa sono convenzionati con l’Iper Tosano.
I buoni sono stati consegnati a San Donà (2.500 euro), Musile e Jesolo.
La consegna all’Amministrazione è stata fatta dai rappresentanti di istituto Pietro Montagner, Riccardo Rampazzo e Matteo Tugu, nella foto con il Sindaco e la Vicesindaca.

“Anche se abbiamo consegnato oltre 220.000 euro in buoni spesa, i bisogni sono ancora tanti – spiega Silvia Lasfanti, Vicesindaca e Assessora alle Opportunità Sociali – grazie all’istituto e soprattutto ai ragazzi che hanno fatto una scelta responsabile e solidale”.

“Essendo stato studente del Liceo Scientifico Galilei ho un motivo in più per essere orgoglioso dei nostri ragazzi – conclude il Sindaco Andrea Cereser – questo gesto si unisce a tanti altri atti di solidarietà dei quali, in questi giorni, sono stato testimone e che ridanno la speranza che, con il contributo di tutti, usciremo da questa crisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button