Venezia

San Donà di Piave/Presentato Sport in piazza 2022

San Donà di Piave (Ve) – Presentata oggi in Municipio la manifestazione ‘Sport in Piazza 2022’ che dopo due anni di sospensione dovuta alla pandemia da Covid torna a riempire la centralissima piazza Indipendenza.
Per quattro intere settimane, da sabato 4 giugno a sabato 2 luglio, le 23 società e associazioni sportive sandonatesi che hanno accolto con entusiasmo il ritorno della manifestazione daranno vita a ben 120 eventi che si dipaneranno dalla mattina alle 8 fino alle 23 con in mezzo anche una tappa del Giro del Veneto di ciclismo che torna a toccare San Donà di Piave, terra delle due ruote.   


Oltre agli atleti delle società coinvolte che coprono un ampio ventaglio di discipline, da quelle classiche come basket, volley, beach volley, calcio, tennis, danza, ginnastica, pallamano, nordic walking a quelle meno conosciute come dodgeball e baskin e altri sport, quest’anno c’è spazio anche per le bocce, oltre a serate di tango e balli caraibici.


Tutti gli eventi saranno aperti agli appassionati e agli sportivi di tutte le età che potranno iscriversi e partecipare ai tornei organizzati dalle varie associazioni sportive. Quest’anno sarà anche più facile, essendo stato previsto di installare un campo di beach volley in più che potrà essere usato anche per altre discipline da giocare sulla sabbia.

Moltissimo sport ma anche tanta solidarietà. Il cartellone prevede infatti già domenica 5 giugno l’evento benefico ‘Una camminata per Diva’, una bimba di Passarella affetta dalla rarissima mutazione del gene Nexmif, che la mamma Federica Matteoni porterà con sé “nella sua splendida carrozzina rosso ferrari”.
Altro evento benefico è il torneo organizzato dal New Basket San Donà in memoria di Davide Darottiotto.

“Devo ringraziare tutte le società e le associazioni sportive che hanno raccolto il nostro invito e si sono spese per poter tornare a organizzare quest’anno ‘Sport in Piazza’, in una versione ancora più importante rispetto all’ultima del 2019. Sono aumentati i sodalizi sportivi che partecipano, sono aumentati i campi a disposizione e sono aumentate le realtà economiche che ci hanno voluto appoggiare in questo evento che vuole segnare un pieno ritorno alla normalità e alla socialità dell’intera città” dichiara l’assessore allo sport Stefano Serafin.  

“Mettere insieme tutti quanti per creare un mese di sport ed eventi non è stato semplice – dichiara il sindaco Andrea Cereser – ma tutti, società, associazioni, le aziende che ci hanno aiutato, hanno compreso il valore che lo sport racchiude in sé, certamente come un momento di socialità di cui tutti avvertiamo il bisogno ma anche come un veicolo educativo, ancor più importante se rivolto ai nostri ragazzi e ragazze che speriamo di vedere numerosi sui diversi campi delle diverse discipline”.

Le società e le associazoni sportive partecipanti: Accademia Pattinaggio Artistico, Danze Veneto Orientale, Calcio San Donà, Officina71, Bunker Sport, Beat4Funk, Volley Team Club, Ginnastica Piave, La Piave Nordic Walking, Majorettes Onda Azzurra, Tennis Club San Donà di Piave, HiLife Sport & Fitness, UC Basso Piave, Le Rondinelle, Team Danze Europa, San Donà di Piave Volley, New Basket, Compagnia Arcieri San Donà di Piave, Magica Bike, Nahjla Danze Orientali, Bocciofila Noventa di Piave, Pallamano Musile di Piave, Calcio SanDonà 1922

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button