Venezia

San Donà di Piave/Deve scontare 4 mesi, si presenta spontaneamente ai Carabinieri

Sapeva di avere un conto aperto con la Giustizia e ha deciso di presentarsi spontaneamente ai Carabinieri.
E’ successo ieri pomeriggio a San Donà di Piave, quando M.M., 52enne italiano, si è presentato alla Stazione dei Carabinieri sapendo di dover pagare una condanna esecutiva di 4 mesi agli arresti domiciliari.

L’uomo, di mestiere operaio, è stato condannato dal Tribunale di Pesaro per i reati di porto d’armi od oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, reati commessi nel giugno 2013.
Dopo le formalità di rito, il 52enne è stato condotto alla sua abitazione, sempre a San Donà di Piave, dove trascorrerà i suoi prossimi 4 mesi, oltre a pagare una sanzione pari a 100 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button