Venezia

San Donà di Piave: controlli sulle strade nella notte di Halloween, i Carabinieri denunciano 5 persone

Tra ieri sera e le prime ore di stamani, i Carabinieri di San Donà di Piave, in concomitanza dei festeggiamenti di “Halloween” 5 pattuglie hanno compiuto un controllo del territorio controllando 41 persone, 28 veicoli e 7 esercizi pubblici.

In particolare a Noventa di Piave, i militari del NOR hanno presentato il conto dei reati commessi ad un 51enne pregiudicato trevigiano.
Una lunga sfilza: “resistenza a un pubblico ufficiale, alterazione di targhe e porto di armi od oggetti atti ad offendere” nonché è stato sorpreso a guidare nonostante la patente gli fosse stata ritirata e “con veicolo sottoposto a fermo amministrativo”.
Inoltre ha tentato di sottrarsi al controllo mentre guidava l’auto con targa contraffatta; bloccato è stato poi trovato in possesso di due armi bianche.

Tra le maglie dei militari di San Donà di Piave è finito un 49enne trevigiano sorpreso a guidare “sotto l’influenza di alcol e stupefacenti”, mentre un 31enne di Musile di Piave è stato fermato per “guida sotto l’influenza di alcol”.
I Carabinieri sono intervenuti dopo un incidente e hanno tentato di sottoporre all’etilometro un 44enne di Quarto d’Altino. A suo rifiuto è stato denunciato.

Nel corso dei controlli i militari hanno ritirato due patenti di guida per violazioni al codice della strada.

I Carabinieri di Meolo, hanno fermato una 39enne di Musile di Piave per “guida sotto l’influenza di alcol”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button