Venezia

San Donà di Piave/80.000 euro per interventi alla ex scuola elementare di Grassaga

Stanziati 80.000 euro per il rifacimento degli infissi alla ex scuola elementare di Grassaga, attualmente sede dell’Associazione Solidarietà ’79, che effettua attività di centro diurno per persone in situazione di fragilità psichica o sociale.
Un intervento che va nella direzione dell’efficientamento energetico e quindi della maggiore sostenibilità ambientale, finanziato dalla legge 160/2019 (legge di Bilancio), che dal 2019 sino al 2024 stanzia 130.000 euro per i Comuni delle nostre dimensioni, con un aumento a 260.000 euro per l’annualità 2021.


“Il rifacimento degli infissi è un ulteriore intervento che va nella direzione di rendere gli edifici pubblici più sostenibili; ricordo che nel 2019, sempre grazie al DL 34/2019, sono stati sostituiti 73 infissi presso la scuola Carducci e altri 50 presso il Liceo San Luigi, per un ammontare complessivo di 130.000 euro; l’annualità 2020 ha visto continuare gli interventi sul plesso scolastico Carducci, molto ampio.
Con questo nuovo intervento sulla sede dell’Associazione (già interessata circa tre anni fa dalla sistemazione dei pavimenti e da altri interventi di ristrutturazione) sosteniamo l’operato di questa realtà, che rappresenta un sostegno fondamentale in una serie di situazioni davvero complesse ed è riconosciuta a livello regionale per il livello molto elevato dei servizi erogati.


La sostenibilità ambientale e la sostenibilità sociale sono due facce della stessa medaglia; grazie alla collaborazione tra pubblico e privato la nostra Città continua la sua crescita, appunto, sostenibile e inclusiva.
Ringrazio infine gli Uffici per il grande lavoro svolto quotidianamente, che permette di usufruire dei contributi regionali e nazionali grazie a progetti di elevata qualità” così Lorena Marin, Assessore a LL.PP, Ambiente ed Energia e Patrimonio.
Oltre agli 80.000 euro utilizzati per la ex scuola di Grassaga, gli altri 180.000 euro disponibili al 2021 saranno destinati ad interventi di consolidamento dei controsoffitti presso il plesso scolastico della scuola primaria Ancillotto; in questa annualità, inoltre, l’Amministrazione ha stanziato ulteriori fondi propri, pari a 198.000 euro per opere e 65.000 per incarichi progettuali, che verranno utilizzati per ulteriori interventi strutturali nelle scuole della Città.


Il programma dei lavori di riqualificazione, rimessa in sicurezza ed efficientamento degli edifici, in particolare scolastici, comporterà nei prossimi due anni un investimento complessivo di ben 1.400.000 euro; un lavoro articolato che coinvolgerà sia il centro che le periferie, permettendo quindi un risparmio energetico e una migliore sostenibilità ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button