Home -> Curiosità -> San Donà/Cagnolino scappa di casa e prende il treno
Il cane che prende il treno non l'avevamo ancora sentita

San Donà/Cagnolino scappa di casa e prende il treno

Capita abbastanza spesso che gli uomini della Polizia Ferroviaria rintraccino in stazioni e treni minorenni che scappano da casa: il treno è quasi sempre, per loro, l’unico mezzo con cui possono sperare di fare strada.

Stavolta però a lasciare la sua abitazione e a salire su un convoglio è stato… un cagnolino.
E’ successo a San Donà di Piave: la bestiola sfuggita ai suoi proprietari è arrivata fino alla stazione e da li ha preso un treno.
Materialmente: c’è salita sopra.

È accaduto lo scorso fine settimana, mentre i suoi padroni erano indaffarati in un trasloco, protagonista un meticcio dal pelo fulvo salito su un convoglio diretto a Venezia.
Una volta a bordo, la bestiola ha attirato l’attenzione di una signora che, vedendolo da solo, ha avvisato il capo treno ed egli gli agenti che hanno preso in consegna il cagnolino alla stazione di Venezia Santa Lucia.

Rivelatosi mansueto e molto affettuoso, è stato portato negli uffici della Polfer, dove gli operatori si sono presi cura di lui, nutrendolo e abbeverandolo, contattando nel contempo il locale Servizio Veterinario.
Gli accertamenti hanno poi consentito di rintracciare il proprietario di Oliver, (questo il nome del cagnolino). L’uomo, incredulo, ha ringraziato gli agenti e si è precipitato a Venezia a recuperare l’amico a quattro zampe.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*