Treviso

Salgono a 6 i comuni dell’Opitergino-Mottense ormai Covid free

Come mostrano i dati della mappa del contagio diffusa ieri dalla Regione, aggiornata al 20 maggio, si sono 6 comuni dell’Opitergino-Mottense che hanno sconfitto il virus.
Sono: Chiarano, Cimadolmo, Gorgo, Meduna, Motta di Livenza e Portobuffolé territori in cui non ci sono attualmente casi positivi in essere.
E la situazione migliora di ora in ora, in tutta la provincia: secondo il bollettino di Azienda Zero emesso quest’oggi dove non vengono segnalati nuovi casi positivi in tutto il trevigiano.

Attualmente positivi
Ci sono 37 casi attualmente in essere in tutto l’opitergino-mottense, contro i 66 di una settimana fà.
Il comune con il maggior casi in essere è Ormelle con 15 (38 7gg fa) a causa della presenza sul suo territorio della Residenza per Anziani, Casa Luigi e Augusta a Roncadelle, dove si era verificato un focolaio tra residenti e personale.
A seguire Oderzo con 9 casi (stabile), Salgareda 3 (erano 5), Fontanelle 4 (stabile), Ponte di Piave 2 e Cessalto 2, San Polo 1 (erano 3), Mansué 1.

Deceduti
37 in totale i decessi da Covid-19, 3 in più rispetto a 7 giorni prima, il comune dell’opitergino-mottense in cui sono stati rilevati il maggior numero è Ormelle con 22 morti, un così elevato numero è dovuto alla presenza, come già sottolineato, della Residenza per Anziani dove si è verificato un cluster importante che ha contagiato pazienti già con patologie pregresse.
A seguire troviamo Gorgo al Monticano con 4 decessi, Fontanelle con 3, Ponte di Piave 2, con 1 solo caso Cessalto, Chiarano, Mansué, Oderzo, Salgareda e San Polo. Nessun decesso causato dall’epidemia Coronavirus nei comuni di Cimadolmo, Meduna, Motta e Portobuffolé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button