Venezia

S.Valentino 2020: torna la magia del patrono di Musile

Non manca davvero nulla, anche quest’anno, ai tradizionali festeggiamenti di San Valentino, Patrono di Musile di Piave.
L’edizione 2020 vedrà la consegna del Premio di San Valentino ai commercianti di Musile di Piave, che per anni si sono impegnati su più fronti, senza mai far mancare il loro appoggio alle iniziative, riuscendo a devolvere in beneficenza, nei tre appuntamenti precedenti, più di 14mila euro.
In particolare, nel 2017, è stata raccolta dal Comune di Musile di Piave, in collaborazione con i commercianti e con l’Associazione Imprenditori per Musile, la cifra di 7mila euro, consegnata a una famiglia vittima del terremoto nella zona di Amatrice; nel 2018, invece, la somma è stata di 4mila euro, devoluta all’Avo (Associazione Volontari Ospedalieri) per l’acquisto di caschi refrigeranti da mettere a disposizione delle donne in trattamento per il cancro al seno; l’anno scorso, grazie a Comune, commercianti e Confraternita “Risi e Tochi”, furono raccolti 3.400euro, consegnati al Comune di Colle Santa Lucia (Bl), colpito dalla Tempesta Vaia dell’ottobre/novembre 2018.
«Ci sembrava doveroso», dice il sindaco Silvia Susanna, «premiare i commercianti che in questi anni sono stati sicuramente parte attiva, con successo, delle nostre manifestazioni.
Grazie a loro siamo riusciti a dar vita a eventi dal forte richiamo che al contempo hanno fatto anche del bene.
Il programma rispetta come sempre la migliore tradizione.
Tra le novità il percorso espositivo dedicato agli sposi “Valentino Wedding”, il 14 e 16 febbraio nella sala consiliare del palazzo municipale con una 15ina di stand.
Tra i vari appuntamenti anche l’immancabile premiazione alla coppia più longeva del comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button